Cerca nel blog

Aforisma del giorno

AUTOSTIMA E OBIETTIVI

L'autostima è la percezione di sé stessi in quanto a qualità positive o negative. Stimare significa dare peso, importanza. Una bassa autostima è dovuta al percepire le proprie risorse come inadeguate, scarse, mancanti, difettose, concentrandosi ed enfatizzando le qualità negative.

Gli obiettivi possono aumentare la nostra stima in quanto, raggiungendoli, aumenta la sensazione che i nostri pregi e capacità siano di qualità maggiore rispetto a prima.


Occorre dapprima scegliere obiettivi semplici e via via accedere a quelli più complicati. Hai mai giocato a calcio? Come ti senti quando fai goal? Sei soddisfatto, vero? Questo perché hai raggiunto la meta che ti eri proposto.

Similmente proverai appagamento se raggiungerai i tuoi obiettivi.

Ti do alcune dritte per avere successo:

* Scrivi su un foglio il tuo obiettivo

* Stila un programma

* Prevedi gli eventuali ostacoli

* Proponi le soluzioni agli ostacoli

* Sii flessibile

Devi accettare una nozione di fondamentale importanza: tu vali.
Ora ti fornisco le prove con questa storiella.

Marco è seduto sulla panchina del giardino vicino casa con la testa bassa: è assorto nei suoi pensieri di indegnità, la formula che si ripete è: "Non valgo nulla". La sua amica Paola si avvicina e chiede a Marco cosa avesse, lui risponde di essere scoraggiato ed accenna con fatica quali sono i suoi pensieri.
A quel punto Paola prende la sua borsa, tira fuori il portafoglio e prende una banconota da 20 €. Poi dice a Marco: "Secondo te questa banconota ha valore?" Marco risponde: "Certo che sì". A quel punto Paola stropiccia nel suo pugno la banconota e richiede: "Ed ora, ha ancora valore?" La risposta di Marco è la stessa.

Ora Paola prende i 20 € appallottolati, li butta per terra e li calpesta dicendo: "Ed ora, il valore è lo stesso?" Ancora una volta Marco è costretto ad annuire capendo il punto. Paola, mettendole una mano sulla spalla, aggiunge: "Sì, caro Marco, anche se a volte la vita ci 'stropiccia' o ci 'calpesta' il nostro valore non cambia!" Paola ora lo lascia ed allontanandosi Marco ripensa alle parole della sua cara amica col morale sollevato.

Già alla nostra nascita acquistiamo valore in quanto persone, non rare, ma uniche (l'oro vale più della paglia in quanto è raro, figuriamoci le cose uniche: non hanno prezzo). Un bambino pur non avendo grandi capacità o qualità diresti che è senza valore? No di certo!

Accetta questo dato di fatto, ripeto: tu vali.

Se ci poniamo degli obiettivi, oltre ad avere già valore, aggiungiamo qualcosa in più: aumentiamo le nostre capacità e qualità.

Ti è piaciuto questo post? Lascia un commento! Grazie.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...