Cerca nel blog

Aforisma del giorno

NATURA E DEPRESSIONE

Hai avuto una settimana micidiale? Impegni, lavoro, ecc... ti hanno fatto accumulare stress su stress? Come se ciò non bastasse hai anche la depressione? Allora devi staccare un po' la spina!

Il contatto con la natura può sollevarci il tono dell'umore questa è la risposta degli esperti. Antonio Telesca vicepresidente del consiglio dell'Ordine nazionale degli psicologi afferma: “Una camminata fra i boschi per contemplare la natura, con i suoi silenzi, i suoi colori e i suoi spazi, è il contesto giusto per entrare in contatto con il proprio mondo interiore... la montagna apre la mente”.


Sì esiste addirittura la montagnaterapia riconosciuta dal Servizio sanitario nazionale che ha come attività la riabilitazione in campo psicologico e psichiatrico.

La mia esperienza personale conferma il beneficio tratto dalla natura. Vedere luoghi verdi, fiori colorati, sentire il dolce gorgogliare dei ruscelli, davano sollievo alla depressione, mi dava un senso di serenità e lo fa tuttora anche se sono guarito, ma quando ci sono delle piccole ricadute passare una giornata in montagna mi stabilizza. Se non ho molto tempo vado ai giardini della mia città, insomma cerco un po' di verde e puntualmente mi restituisce ristoro.

Una volta ritornati in città il ricordo della montagna può aiutarci ad affrontare meglio la vita quotidiana, infatti Nicola De Toma psichiatra e psicoterapeuta dell'Asl di Roma B afferma: “L'esperienza vissuta in montagna, con il suo portato di serenità e di emozioni positive, aiuterà ad affrontare meglio gli ostacoli dell'esistenza”.

Allora ragazzi cosa aspettiamo? Tuffiamoci nella natura!

Hai provato benefici a contatto con la natura? Lascia un commento!

4 commenti:

  1. Staccare la spina....già,più facile a dirsi che a farlo. Ho prenotato una settimana da una cara amica in montagna, nella pace più assoluta (ha una casa isolata in montagna). Ho un pò timore di questo mio "allontanamento" dal quotidiano. Per me il quotidiano rappresenta: figli, casa, mutuo,lavoro precario....insomma tutto un cocktail per deprimermi. Tutti mi dicono che sono una persona forte (vedova da 10 anni con 3 figli)visto come sono andata avanti sinora; sorvolando anche le cosiddette "montagne"!...Ma ora avverto un'enorme stanchezza fisico-mentale.....sento che mi stò isolando alla "vita"....e sò che non devo....soprattutto per me stessa!
    A presto Salvo...
    M.T.

    RispondiElimina
  2. Ciao M.T. grazie per aver commentato!
    Forse quella vacanza potrà ristorarti, te lo auguro davvero! Ad ogni modo occorre risolvere ciò che abbiamo all'interno di noi stessi per poter godere maggiormente del mondo esterno

    A volte 'staccare la spina' ci dà quelle risorse in più per poter risolvere i nostri 'rebus' interni. Ciao!

    RispondiElimina
  3. Sei un grande Salvio, sto leggendo con assoluto interesse i tuoi post... se ti farà piacere mi riserverò di commentarli uno per uno nei prossimi giorni. La preziosa conoscenza che condividi è esattamente quello che mi ci voleva. Sono anni che tendo ad essere depresso, e dopo una relazione finita in modo pessimo stavo ancora più male: totale anedonia alternata a interminabili momenti di profonda tristezza e sconforto, autostima sotto le scarpe, comportamento passivo ai massimi livelli, solitudine ecc ecc.... finalmente un raggio di sole, ti ringrazio tanto e sono colmo di ammirazione per il lavoro che hai fatto. Da mesi l'unico, magro conforto o 'consolazione' era la ricerca di esperienze simili sui vari forum presenti in rete ecc... ma si trattava di una magra consolazione, dato che mi focalizzavo continuamente sul problema dando 'ragione' ai miei pensieri negativi, condivisi da tante altre persone.. dunque mentre da un lato la 'solidarietà' era di sollievo, dall'altro non facevo altro che autocompiangermi. Ora tu offri a me e ai tanti come me degli strumenti efficaci. Sei di diritto tra i miei link preferiti, e verrò sicuramente a farti visita. Consiglierò certamente il tuo sito e il tuo ebook ad altri. ... A presto!!! Johnny

    RispondiElimina
  4. Grazie Johnny!

    E' davvero gratificante ricevere dei riscontri come il tuo. Ho creato questo blog proprio perché vuole essere d'aiuto a chi soffre ancora di depressione. Penso che soltanto chi ci è passato può comprendere davvero cosa si prova.

    Continua a commentare e se vuoi coinvolgi pure i tuoi amici, non può farmi che piacere. Ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...