Cerca nel blog

Aforisma del giorno

VINCERE IL MOBBING

Ti è mai capitato di ricevere dei continui soprusi nell'ambito lavorativo o scolastico? Alcune persone si sono mai coalizzate contro di te? Se la risposta è affermativa allora hai subito qualche forma di mobbing.

Durante la psicoterapia ho acquisito delle 'tecniche' che mi hanno permesso di reagire a questo problema con successo. Nel luogo di lavoro c'era un collega che prendeva in giro tutti in modo pesante, calpestava i sentimenti e la dignità, sicuramente per mascherare la sua insicurezza e la mancanza di stima (calpestando gli altri ci si sente, a torto, più forti).

Parecchie volte mi faceva del male (psicologico) ed ogni volta che si avvicinava mi veniva l'ansia e non sapevo proprio cosa fare.

Poi ho scoperto alcune 'tecniche' per poterlo controllare. Una di queste viene chiamata 'tecnica della patata bollente', di cosa si tratta?


Alcuni fanno insinuazioni volte a screditarci formulando una domanda, ad esempio: "Per te è intelligente agire come hai fatto tu? In questo caso ci da la 'patata bollente'.

Se non ci vogliamo 'scottare' occorre ridargliela subito usando il suo stesso metodo, cioè facendo domande, ma non in modo offensivo, ad esempio: "Secondo te cosa si doveva fare?" Sentendosi forte aggiungerà particolari per screditarci ulteriormente, ma noi formuleremo altre domande come: "Perché il tuo modo di fare dovrebbe essere migliore?" ecc...

Non importa quale domanda gli farai, basta che gliela fai.

Ho usato personalmente questa tecnica ed ha funzionato: lo ha disarmato, ed ogni volta che ci provava con me (sempre più raramente), penso che fosse lui a provare ansia.

Altre tecniche per vincere il mobbing le ho inserite nell'ebook 'Al di là della depressione'.

Ah, dimenticavo: commenta, mi raccomando!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...