Cerca nel blog

Aforisma del giorno

L'OBESITA' PUO' AVERE CAUSE PSICOLOGICHE?

Premetto che non sono pro ana!

Ti voglio fare una domanda: "E' possibile che in fondo ad un obesità si possa nascondere un fattore psicologico?" Se per te essere obeso è un problema non è vero che ti dici : "Voglio essere magro, non obeso... voglio essere come tutti gli altri..."

Ma ti sei mai chiesto: "PERCHE' sono obeso?" Se non c'è una causa fisiologica (problemi ormonali, ecc...), ereditarietà, ecc..., potrebbe dipendere da ciò che c'è nel profondo? Vorrei illustrarlo con una esperienza che ho trovato su uno dei diversi libri che leggo di psicologia.

 


Una donna che, chiameremo Maria, andò da una psicologa per chiedere cosa fare per poter dimagrire, aveva provato tutte le diete possibili ed immaginabili ma senza alcun risultato duraturo. Durante le sedute emerse una causa scatenante: Maria nel suo inconscio non voleva dimagrire. Come mai? Eppure aveva provato diverse diete, era andata dalla psicologa!

Maria era dell'idea che se fosse divenuta magra sarebbe stata più attraente e quindi avrebbe potuto avere più possibilità di cedere ad eventuali avance e così tradire il marito cosa che lei non voleva in modo assoluto.

Tutto ciò era fondato su una emozione: la paura! La psicologa dedicò del tempo per ragionare che le sue paure erano infondate, anche perché le persone si innamorano delle persone obese come di quelle magre. Maria riuscì quindi ad eliminare la causa psicologica e finalmente dimagrì!

Questo dimostra che a volte potresti accertarti di ciò che può provocare la depressione. Magari dici: "Ma a me piace mangiare!" E' vero, ma cosa ti spinge a fare una affermazione del genere? Stai mettendo una maschera alla vera motivazione?

Qual è la tua esperienza in merito? Vuoi raccontare la tua storia? Sono curiosissimo!!!

Hai già dato un'occhiata alle risorse gratuite: clicca qui!

5 commenti:

  1. L'obesità, se appunto come dici t, non è causata da fattori genetici e/o ormonali ecc, è sicuramente causata diciamo così, dalla nostra testa. Si sente parlare di Binge eating desorder (alimentazione incontrollata) della quale soffro io, ad esempio e oggi so che è una cosa che dipende unicamente da me, dai miei comportamenti e dalla malagesione delle emozioni.
    A molti può sembrare una sciocchezza dimagrire, basta stare attenti a quello che si mangia e fare un po' di movimento in +. Ma quando c'è di mezzo una malattia (perchè di malattia si tratta) come il Binge o la Bulimia o l'Anoressia, tutto si complica perchè la lotta non è con i chili di troppo ma con la nostra mente.

    RispondiElimina
  2. Ciao Salvio, grazie per la visita nel mio blog. Vaoglio fare i complimenti a te, per questo blog, che sicuramente è molto attuale, dove molte persone possono trovare, il modo di confrontarsi sulla depressione. Ho scritto due rticoli su questa patologia, chd insieme all'obesità è strettamente correlata alla testa. La depressione, è un qualcosa che spesso sento di me, per una serie di problkematiche che mi porto dieto da anni. A volte invece, mi sembra di sentirmi esagerata, ma le crisi, e quella sensazione che nbasce da dentro, spesso esplodono da sole, scusa mi sto dilungando. Ti seguirò con piacere. Saluti.
    Tiziana.

    RispondiElimina
  3. Salvio, sono sempre io, scusa cosa significa posta come lo hai trovato? Lo hai scritto nel commento del mio blog.
    Ciao.

    RispondiElimina
  4. Grazie per i commenti Mia! Sei stata molto esauriente ed hai contribuito ad arricchire il mio post. Se hai piacere scriverò in futuro altri articoli del genere! Ciao!

    RispondiElimina
  5. Grazie Tatys, accetto volentieri i tuoi complimenti! Non mi dispiace affatto che ti dilunghi, anzi più commenti più contribuisci a rendere prezioso il blog perché ci metti i tuoi pensieri!
    'Posta un commento' è un termine inglese (to post) italianizzato che significa pubblicare!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...