Cerca nel blog

Aforisma del giorno

ALIMENTAZIONE E PSICOLOGIA


E' possibile controllare i disturbi dell'alimentazione attraverso 'tecniche' psicologiche?
La risposta è affermativa da ciò che emerge da uno studio condotto dal dott. Bärbel Knäuper del Dipartimento di Psicologia dell'Università McGill e pubblicato su Psychology and Health.

Il dott. Knäuper ha preso in esame un campione di 177 persone che dovevano mangiare più frutta per una settimana ed attraverso un piano d'azione e la tecnica della visualizzazione ha ottenuto i seguenti risultati:

 
  • Il primo gruppo che aveva preso atto di questo piano d'azione ma senza la tecnica di visualizzazione assunsero una certa quantità di frutta
  • Il secondo gruppo che attuò sia il piano d'azione che la visualizzazione ebbero risultati migliori: assunsero una quantità doppia rispetto al primo gruppo
Da ciò si evince l'efficacia di questi due elementi se adottati insieme. Quando parla di visualizzazione il dott. Knäuper intende l'atto di visualizzare dove si comprerà la frutta, la quantità che si dovrà assumere, come la si dovrà preparare, prevedendo tutto ciò mentalmente come se stesse realmente accadendo, poi però deve seguire l'azione. La visualizzazione è presa in prestito dallo sport in quanto da lunga data si usa questa tecnica per aumentare le prestazioni e delineare gli obiettivi.

La tecnica della visualizzazione viene usata anche per disturbi emotivi o dell'umore come la depressione, l'ansia, gli attacchi di panico e tecnicamente si chiama rehearsal immaginativo, tecnica molto usata dal dott. Donald Meichenbaum. Questa tecnica viene usata anche durante la desensibilizzazione sistematica, altra efficace strumento per combattere l'ansia ed altri disturbi e della quale parlo nel mio corso sull'autostima.

Hai trovato utile questo post: commenta pure!

2 commenti:

  1. Dato che i DCA sono una patologia multifattoriale, penso che il migliore trattamente consista per lo più in un approccio multidisciplinare... sia da un punto di vista alimentare, sia da un punto di vista psicoterapico...

    RispondiElimina
  2. Concordo pienamente, Veggie!
    Grazie per aver commentato, sei la benvenuta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...