Cerca nel blog

Aforisma del giorno

LA LOTTA CONTRO IL DAP: INTERVISTA A TIZIANA CORNELIO



Oggi in Italia sono circa 600000 le persone che ne soffrono o ne hanno sofferto! Sto parlando del Disturbo di Attacchi di Panico (DAP).

Spesso il DAP porta alla depressione come spiegato in un articolo precedente!

Ti interesserebbe sapere:

  • Come se ne può uscire?
  • Quali sono i passi necessari?
  • Quali sono gli errori che molti fanno nella lotta contro il DAP?

Lo scoprirai fra poco...



A beneficio tuo e di tutti i lettori del blog ho deciso di intervistare Tiziana Cornelio che ha sofferto di DAP ma è riuscita a vincerlo. Vediamo insieme come...


INTERVISTA A TIZIANA CORNELIO


Salvio: "Se dovessi riassumere la guarigione dal DAP in "n" passi, quali sarebbero?"

Tiziana: "Penso che i passi indispensabili per superare il DAP siano:

  • Riconoscerlo
  • Considerarla una patologia come le altre,
  • Parlarne con gli amici, familiari, compagni e...
  • Non avere timore di essere considerato "pazzo"



Salvio: "Qual è una cosa che la maggioranza della gente trova difficile per vincere il DAP?"

Tiziana: "La difficoltà è superare il disagio della parola PSICHIATRA e considerarlo un medico specialista come tutti gli altri, anzi con una sensibilità maggiore".

Salvio: "Qual è un segreto pressoché sconosciuto per vincere il DAP?"

Tiziana: "Secondo la mia esperienza personale dopo una terapia cognitivo comportamentale e farmacologica, ho cominciato ad accettarlo e a deriderlo.....Lo so che ogni tanto mi fa visita, ma mi hanno insegnato ad incontrarlo"e a "deriderlo a dire: "IO sono più forte....quindi l'affronto faccia a faccia"....poi lo accompagno alla porta e gli dico...."arrivederci""

Salvio: "Qual è una delle principali ragioni per cui la gente fallisce?"

Tiziana: "La gente fallisce perché dopo le prime sedute dallo psicologo o dopo la prima scatola di farmaco vorrebbe vedere subito i primi risultati, incolpando l'incompetenza del medico o l'inefficacia delle pillole. I risultati ci sono ma ma purtroppo non sono immediati e non bisogna MAI gettare la spugna.....MAI".

Salvio: "Qual è una cosa che ti domandano sempre sul DAP?"

Tiziana: "La domanda più frequente... "Ma se ne può uscire con la volontà ....senza assumere farmaci ????”
Secondo me la volontà è primaria, ma secondo il mio caso tanto hanno fatto i farmaci e ne ho cambiati parecchi..."


Spero vivamente che questo post possa esserti stato d'aiuto nella lotta contro il DAP.

Commenta la tua esperienza qui sotto...

2 commenti:

  1. Ciao Salvio.....quei passi che tu hai elencato sopra,li ho messi in pratica subito da che sono caduta in depressione,mi sono fatta anche ricoverare( più volte )la prima volta sono uscita e stata bene per 14 anni( la mia è una depressione reattiva )basta un dispiacere ,una forte delusione,un dolore per farmi ricadere,sono ormai 20'anni....e nessun medicinale mi aiuta,vorrei tanto uscirne ma...è ciò che succede intorno alla mia vita che me lo impedisce....ho perso le speranze...!

    RispondiElimina
  2. Mi spiace tanto per come ti senti Rosanna! Hai mai provato con la TCC (Terapia Cognitivo Comportamentale)?

    Anche in questo caso occorre trovare un bravo psicoterapeuta. La mia mi dava degli esercizi da fare a casa e collaboravamo molto in quanto alle strategie della cura.

    Anch'io come te pensavo che non ci fossero più speranze per me dopo più di 20 anni che ne soffrivo, invece poi ho trovato la cura che faceva al caso mio.

    Ti auguro di poter trovare la tua! Ciao!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...